24 ago

Pressione arteriosa alta e rimedi

 

Pressione arteriosa alta e rimedi

 

La pressione sanguigna è la forza che viene esercitata dal sangue contro le pareti dei vasi

 


Se soffrite di pressione alta il vostro medico vi avrà già prescritto dei farmaci per tenerla sotto controllo , di seguito troverete invece degli utili suggerimenti per rafforzare la terapia .

 


Ipertensione e Norme dietetiche


Ridurre il consumo di alimenti salati perchè possono determinare un aumento della pressione arteriosa .

 

Ad esempio baccalà , acciughe , olive in salamoia , ecc …..

 


Il sale non è altri che cloruro di sodio e una concentrazione eccessiva di sodio può causare ritenzione idrica con aumento del volume di sangue circolante e quindi aumento della pressione arteriosa ( soprattutto la diastolica ossia la minima ) .

 

 

 

E’ necessario ridurre anche il consumo di caffè . La caffeina infatti ha un’azione ipertensivante diretta . Due tazzine di caffè espresso contengono circa 200 mg di caffeina che possono aumentare di circa 10 mmHg la pressione arteriosa , per un periodo di almeno due ore .

 

Prestare attenzione anche al caffè decaffeinato , limitandone l’assunzione a una o due tazzine al massimo e a distanza di almeno 10 ore . E bene ricordare che anche il the contiene caffeina !

 


Bere acqua oligominerale , a basso contenuto di sodio  ( fiuggi , acqua vera )

 


Fumare due sigarette può provocare un aumento della pressione arteriosa di circa 10 mmHg per circa 15 minuti , pertanto l’abolizione del fumo è di primaria importanza .

La nicotina stimola la vasocostrizione che fa elevare la pressione sanguigna .


Attenzione al fumo passivo ! quello che viene inalato involontariamente quando si sta a contatto con fumatori , sia in ambiente chiuso che aperto .

 


Attività fisica


La vita sedentaria va possibilmente evitata . Sono consigliabili il nuoto , camminare e andare in bicicletta .


Sono assolutamente sconsigliati e vanno evitati invece gli sport che hanno un effetto negativo sui valori pressori .


Il body building e il sollevamento pesi rientrano in questa categoria entrambi responsabili del rialzo della pressione arteriosa .


Vanno quindi evitati gli sforzi fisici eccessivi , il superlavoro e lo stress .

 


Sovrappeso


Una perdita di soli 5 kg  se c’è sovrappeso può contribuire ad abbassare la pressione sanguigna  .

 


Alcool 


L’assunzione di alcol con alcuni farmaci usati per ridurre la pressione arteriosa , ad esempio calcioantagonisti , richiede cautela perchè potrebbe potenziarne l´effetto e causare ipotensione , un effetto simile e dato anche dal succo di pompelmo .

 


Se possibile i fattori di rischio cardiovascolare vanno rimossi , questi comprendono : obesità , fumo , sedentarietà , diabete e insulino resistenza , dislipidemie .

 


Con il termine dislipidemie si intende un aumento dei grassi saturi circolanti nel sangue , questi possono far innalzare il livello ematico di colesterolo fino a superare i valori normali .

Tale condizione chiamata ipercolesterolemia favorisce lo sviluppo dell’ aterosclerosi  ( formazione di placche nelle arterie ) .

 


Per contrastare l’assorbimento del colesterolo può rivelarsi utile il consumo regolare di frutta e verdura dopo i pasti .

 

 

 

 

 

 

 

Attenzione ! – quest’articolo a solamente uno scopo informativo , e non vuole sostituirsi al parere del vostro medico curante che conosce la vostra situazione .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© 2019 blogdellasalute

Designed by CIRTEXHOSTING -- Made free by | CIRTEX CORP | FFMPEG HOSTING | HOSTV - VPS HOSTING |