24 ago

Sindrome del colon irritabile e curabile ?

 

La Sindrome del colon irritabile detta anche Colon irritabile o Colite spastica è una malattia dell’apparato digerente , o per meglio dire un disturbo della funzionalità intestinale che provoca un’accelerazione o un rallentamento della peristalsi  ( contrazioni involontarie dell’intestino che fanno avanzare gli alimenti digeriti verso il retto )  .

 


Il disturbo si può definire di natura psicogena e si associa a Stress e stati d’Ansia che pertanto influiscono sulla sintomatologia .

 

 

Manifestazioni cliniche  :


Possono aversi stipsi  ( stitichezza )  , oppure diarrea  , a volte si alternano entrambe .  Dolore di tipo crampiforme intorno all’ombelico o nella fossa iliaca   (  si trova 5 cm sotto l’ombelico , non in zona centrale ma ai lati del corpo )  .

Il dolore si presenta spesso dopo i pasti  ed è alleviato dalla defecazione oppure dall’emissione di gas dal retto .


Dopo i pasti infatti vi è un’aumento dei movimenti intestinali .


Le feci possono presentarsi dure con necessità di sforzo durante l’evacuazione .


La palpazione addominale può causare un dolore di tipo diffuso .


A volte ma non sempre alcuni pazienti riferiscono una sensazione di tensione addominale , bocca amara , e rigurgito acido  ( risalita di piccole quantità di cibo dallo stomaco in bocca )  .

 


Terapia  :


Purtroppo non esiste una terapia specifica che possa risolvere la Sindrome dell’intestino irritabile , pertanto la terapia rimane sintomatica , in altre parole si possono trattare i sintomi che tale disturbo può causare , ossia il dolore , la stitichezza , il meteorismo ( eccesso di gas nell’intestino ) , la diarrea se si presenta e l’ansia .


Vedi gli articoli sullo   Stress   ,   l’Ansia    e la     Stitichezza    .

 


Meteorismo  :


Per il meteorismo e bene evitare i cibi che facilitano la formazione di gas intestinali  ( cavoli , cavolfiori , broccoli , fagioli , lenticchie , piselli , frittura , latticini , legumi , cipolle ,  bevande gassate .


Ogni tanto un po di yogurt può risultare utile poichè ripristina la flora batterica intestinale e ne migliora la funzionalità .  


E bene evitare anche la gomma da masticare che aumenta l’ingestione dell’aria presente nella saliva .
L’eccesso di gas può causare anche crisi di singhiozzo

 


Dolore :


L’applicazione di una borsa d’acqua calda può alleviare il dolore
Sono da evitare anche i cibi grassi  ( burro , mortadella , lardo , maionese , pancetta , wurstel , ecc… ) perchè rallentano lo svuotamento gastrico , facilitano la produzione di gas e possono influire ovviamente sul dolore .


Evitate i cibi che per esperienza personale peggiorano i disturbi , naturalmente evitando di arrivare agli eccessi , la salute e legata anche ad un’alimentazione equilibrata , non al digiuno .

 


Bere acqua a sufficienza , ma senza abusare , vanno bene tre bicchieri al giorno .

Evitare anche le bevande alcoliche , le spezie , il peperoncino , le bevande ghiacciate e la caffeina presente sia nel caffè che nel thè , perchè possono aggravare i disturbi del colon irritabile .


Chiedete al vostro medico di prescrivervi un antimeteorico per il meteorismo ( serve a eliminare i gas intestinali )  e un’antispastico contenente mebeverina cloridrato , da usare al bisogno per alleviare il dolore  ( ha un’azione rilassante sulla muscolatura liscia intestinale  )

 

 

 

 

 

 

Attenzione !  -   
quest’articolo a solamente uno scopo informativo , e non vuole sostituirsi al parere del vostro medico curante che conosce la vostra situazione .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© 2019 blogdellasalute

Designed by CIRTEXHOSTING -- Made free by | CIRTEX CORP | FFMPEG HOSTING | HOSTV - VPS HOSTING |